Stefano Zoli

‘Vorrei che i miei vini parlassero di queste montagne, di questi boschi, di queste albe e tramonti.
Che parlassero di luce.’
S.Z.

Matelica

La valle di Matelica, nelle Marche, è un territorio unico incastonato tra gli appennini.
Grandi escursioni termiche tra il giorno e la notte, antichi terreni calcarei e aria cristallina.
Il luogo perfetto per un grande Verdicchio di montagna.

Vigna

Una vecchia vigna è come un monumento, vecchie viti ruvide e contorte, plasmate dall’uomo e dalla natura.
Da loro sono partito per creare il mio primo vino.
Meno di 1 ettaro con viti di più di 50 anni, esposte a sud-est. Tutte le operazioni sono eseguite manualmente,
i trattamenti effettuati solo con piccole quantità di zolfo e rame.
Un piccolo raccolto che aspira ad una qualità senza compromessi.

Verdicchio, il vino

Amo i vini sinceri, vibranti e vivi.
Quelli in cui un sorso tira l’altro e ti accompagna attraverso una scoperta e un ritmo.
Il vino per me è un equilibrio tra le parti: ti invita ad essere bevuto e ti sorprende per la sua complessità.

Qui, tra queste vecchie signore, le mie vigne che mi fanno compagnia,
cerco con ogni gesto di interpretare questo territorio.
Attraverso Matelica, un gioco intimo e libero, dentro di me.
La vite, il vino e il mio mondo.

In cantina lascio esprimere l’uva e l’annata senza scorciatoie o trucchi, semplicemente custodisco ciò che le viti
mi hanno donato e ricerco l’aspetto più cristallino, spensierato, limpido del vitigno.
Poche, limitate bottiglie per questa prima vendemmia, la 2020.

Un’anteprima – artigianale, sottovoce e potente – è pronta a raccontarsi.
Per chi viaggia, sperimenta, interagisce con la natura.

Scheda tecnica 2020 Verdicchio di Matelica

Varietà:100% Verdicchio
DOC: Verdicchio di Matelica
Suolo: Terreni flisch, marne gialle e calcari
Atitudine: 430mslm
Esposizione: sud/est
Sesto impianto: 2,5mx1,2m, 3500 viti per ettaro
Sistema allevamento: doppio capovolto
Vendemmia: manuale in cassetta
Epoca vendemmia: metà Ottobre
Resa: 90qt/ha
Pressatura: soffice, uva intera in riduzione
Chiarifica: statica a freddo
Temp. Ferm.: 18-19°C
Fermentazione: acciaio e cemento
Lieviti: indigeni
Affinamento: 5mesi sur lies 2 mesi bt
Alcool: 13%
pH: 3,1
Ac. Tot: 7gr/lt
Best together with good sound like:
“Pushin’ On” The Quantic Soul Orchestra

Stefano Zoli | Verdicchio di Matelica DOC